The news is by your side.

Vieste/ Ordinanza comunale per sospensiva lavori edili periodo maggio-settembre

22

IL SINDACO
• Dato atto che durante il periodo estivo, ed in particolare nei mesi di maggio, giugno luglio agosto e settembre. il Comune di Vieste è meta di molti turisti, la cui presenza si prevede ancora più numerosa in coincidenza dei programmati spettacoli e manifestazioni varie nell’ ambito dell’Estate Viestana; • Riconosciuta l’aspettativa di quanti scelgono il Comune di Vieste, per trascorrervi un tranquillo soggiorno e che, pertanto, a difesa dell’attività turistica – commerciale che rappresentano la principale componente dell’economia viestana è necessario ed indispensabile limitare non solo la circolazione veicolare nel territorio comunale ma, altresì, quelle attività rumorose e che costituiscono ingombri;
• Constatata che la presenza di depositi sui marciapiedi, sulle strade e nelle aree pubbliche, quali materiali da risulta, da costruzione, ponteggi e sabbia, provocano polverio continuo dando luogo ad incresciosi inconvenienti anche di carattere igienico per i numerosi locali che fruiscono del suolo pubblico nonché per i residenti e per la clientela turistica;
• Considerato inoltre che, molti lavori prevedono anche interruzioni stradali, per allacci di servizi e forniture causando deviazioni del traffico veicolare e pedonale e di conseguenza costituendo grave pericolo per la pubblica e privata incolumità;
Visti gli art. 50 e 54 del D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 (Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali);
ORDINA
Per i motivi espressi in narrativa, la sospensione dei lavori edili in genere, durante i mesi di maggio, giugno, luglio, agosto e settembre di ogni anno, che ricadono:
nel Centro Abitato di Vieste, fatta deroga per lavori pubblici urgenti ed inderogabili;
eventuali deroghe possono riguardare solo lavori interni che non recano disturbo alla quiete e che non provocano ingombro o polverià.
In caso di inottemperanza saranno comminate sanzioni pecuniare previste dalla vigente normativa che saranno raddoppiate in caso di reiterazione fino alla revoca delle autorizzazioni o concessioni.
I Vigili Urbani e tutti gli Agenti della forza pubblica sono incaricati dell’esecuzione della presente ordinanza.
INCARICA
gli Uffici comunali e più precisamente l’Ufficio di Polizia Locale a dare piena e completa
attuazione a quanto disposto dal presente provvedimento, oltre che alla notifica dello stesso.
AVVISA
che la presente Ordinanza sart resa nota al pubblico mediante pubblicazione all’Albo Pretorio e sul sito internet del Comune di Vieste.
AVVERTE
che ai sensi dell’art. 3, quarto comma, della legge 7 agosto 1990, n° 241, contro la presente
Qrdinanza è ammesso, nel termine di 30 giorni dalla pubblicazione, ricorso gerarchico al Prefetto di
Foggia (D.P.R. 24 novembre 1971, no 1199), oppure, in yia alternativa ricorso giurisdizionale al
Tribunale Amministrativo Regionale della Puglia nel termine di 60 giorni dalla notificazione (legge
6 dicembre 1971, n° 1034).
Il Sindaco
Ersilia Nobile
Campagna di collaborazione tra cittadini e Polizia Municipale
Per qualsiasi comunicazione è possibile inviare una e-mail al seguente indirizzo poliziamunicipale@comune.vieste.fg.it


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright