The news is by your side.

Turismo – PER TRADEMARK NEL 2009 IN PUGLIA TURISTI IN CALO DEL 6%

29

Le previsioni per le coste pugliesi  — Prezzi meno convenienti rispetto ad altre destinazioni

 

Trulli spiagge e centri storici non basteranno quest’anno ad attrarre più turisti dello scorso anno. Anzi, la stagione turistica in Pugia non nasce sotto una buona stella. Stando all’ultima indagine della Trademark Italia, da maggio a settembre si registrerà un sensibile calo dei visitatori sia sul versante adriatico che su quello jonico.

L’agenzia, responsabile del monitoraggio, ha individuato un trend in discesa per il 2009 per il movimento turistico pugliese, che potrebbe raggiungere il 6%. Gli ultimi sondaggi, eseguiti tra il 25 marzo ed il 9 aprile, confermano il bilancio negativo con cui si era chiusa la stagione scorsa, cioè un calo di vacanziere pari al 4%. Nelle previsioni di Trademark, la Puglia che continua a perdere colpi, potrebbe vedere nei prossimi mesi il 6% in meno di presenze sulle sue coste. In cima alle preferenze degli italiani, orientati sui litorali più economici, si sono regioni quali Emilia Romagna, Veneto e Marche, a scapito delle coste del Sud, complice la percezione di prezzi meno convenienti. Nel barometro delle località che scendono c’è appunto la Puglia, mentre migliora, ad esempio, il dato su coste ed isole della Campania.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright