The news is by your side.

Vieste – ANGELO DEVITA LASCERA’ L’URBANISTICA PER FARLA RIAFFIDARE A RAFFAELE ZAFFARANO?

22

Riassetti nella Giunta Nobile?

 

La primavera sembra portare dei piccoli sommovimenti nel quadro amministrativo.
Circolano con insistenza voci su una possibile mini rimodulazione delle deleghe degli assessori. In particolare si sta valutando la possibilità di togliere l’Urbanistica ad Angelo Devita, fra l’altro consigliere provinciale del PdL, per darla o meglio ridarla a Raffaele Zaffarano che ha svolto già a lungo tale incarico negli scorsi anni. Lo spostamento di incarico su Zaffarrano, che ricopre già quello alle Attività produttive ed al Personale, dovrebbe ridare un po’ di smalto ad un settore che proprio da alcuni componenti della maggioranza (ad esempio Gino Dirodi) è stato ritenuto finora un po’ trascurato o meglio poco sfruttato.
 

Certo rimettere in moto, seppur per un caso singolo, il meccanismo di attribuzione delle deleghe potrebbe risvegliare qualche mugugno.
Ma la scelta, a due anni dal rinnovo del Consiglio comunale, potrebbe tirar la volata a quella che un po’ tutti danno per certa come la riconferma di Ersilia Nobile a candidato sindaco nel 2011. Un’indicazione che, pur non destando grande entusiasmo in molti componenti della maggioranza, eviterebbe la rottura di quell’equilibrio forse fragile ma che consente a quest’Amministrazione di restare a galla.
A proposito di deleghe, la vicenda della definizione di un’intesa con gli addetti della Polizia Municipale che si erano posti in stato di agitazione, avrebbe fatto dire proprio a Zaffarano di volere lasciare la delega al Personale visto che su tali questioni, strettamente collegate al suo incarico, qualcuno (forse l’iperattivo vicesindaco Saverio Prencipe) fa e disfa per conto proprio.
Solo segnali di piccole scaramucce interne o il quadro amministrativo attende la chiamata alle urne per un… nuovo pittore?


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright