The news is by your side.

Crisi, commercio: in arrivo 24 milioni dalla Regione. Nessun commerciate di Vieste è in lista

22

Sono 99 gli esercizi commerciali foggiani ai quali saranno destinati parte dei 24 milioni di euro, fondi messi a disposizione dalla Regione Puglia, nell’ambito delle manovre anticrisi, per agevolare gli investimenti dei titolari dei piccoli negozi, ristoranti, edicole, rivendite di tabacchi ma anche commercianti ambulanti.  E’ quanto ha annunciato il vicepresidente e assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Sandro Frisullo. In capitanata gli esercizi commerciali ammessi al finanziamento sono perlopiù negozi di abbigliamento panetterie, tavole calde, pizzerie e piccoli ristoranti. Nello specifico sono 60, nel capoluogo Dauno, ma attività che beneficeranno dei finanziamenti sono presenti anche nei comuni di Cerignola, Manfredonia, Apricena, San Nicandro Garganico, Lucera, Faeto, Deliceto, Peschici, Ascoli Satriano, Candela, San Severo, San Giovanni Rotondo, Margherita Pietra Montecorvino e Isole Tremiti. La graduatoria è disponibile sul sito www.sistema.puglia.it. Frisullo ha sottolineato che ‘i dettaglianti, gli ambulanti e i ristoratori rappresentano il 27,69% di tutti gli imprenditori pugliesi’. Gli esercizi commerciali ammessi al finanziamento nella nostra regione sono così suddivisi a Bari 268, a Lecce 97, a Taranto 92, a Brindisi 67.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright