The news is by your side.

S. Marco in Lamis/ Oggi riapre la statale 272

28

Oggi potrebbe essere riaperta, a senso alternato la strada statale 272 all’ingresso di San Marco, resa inagibile per il crollo di un muro di contenimento, nel dicembre scorso a causa delle piogge abbondanti. La strada è molto trafficata dai sammarchesi, utilizzata tra l’altro, anche per raggiungere San Giovanni Rotondo e gli altri centri limitrofi. Le spese perla riapertura della strada sono stati finanziati dall’amministrazione comunale con risorse proprie attinte dal bilancio comunale:
quest’ultima ha presentato istanza di finanziamento per l’importo di 200 mila euro alla Protezione Civile, tramite la Regione Puglia. Intervento per il quale il sindaco Michelangelo Lombardi ha sollecitato l’impegno del Prefetto e del deputato sammarchese Angelo Cera. Va ricordato che dopo il crollo del muro, l’amministrazione comunale fin da subito espletava la procedura per il ripristino della strada interrotta a senso unico grazie all’abbattimento di una parete di roccia alta dai 3 ai 5 metri per circa 3 metri di profondità e 40 metri di lunghezza, per consentire la ripresa della funzionalità. Le interruzioni dovute alle avverse condizioni atmosferiche hanno rallentato i lavori che dal 3 marzo scorso sono proseguiti alacremente fino a ieri per l’installazione del guard-rail della segnaletica stradale e la riapertura della
strada.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright