The news is by your side.

Anche Foggia nell’accordo tra Camere di Commercio italiane e greche

20

Si è concluso stamani a Brindisi con un accordo di partenariato un incontro tra le Camere di Commercio italiane e greche in preparazione dell’avvio del Programma operativo Grecia-Italia 2007-2013. In particolare, è stato sottoscritto un protocollo di partenariato per la partecipazione ai bandi del Programma operativo, con l’esame di alcune idee-progetto da proporre eventualmente a finanziamento e con la proposta di costituzione di un Sistema turistico interregionale transfrontaliero. La due giorni ha avuto inizio ieri, alla Casa del Turista, con un saluto del presidente della Camera di Commercio di Brindisi Alfredo Malcarne a cui ha fatto seguito l’intervento del segretario generale dell’Ente camerale Eupremio Carrozzo sugli obiettivi del Programma operativo Grecia-Italia 2007-2013 – gli assi e le misure di riferimento. Dopo di che sono intervenuti i presidenti degli enti camerali italiani e greci sugli obiettivi del programma. Stamani, invece, i lavori sono stati aperti dal consulente camerale Giuseppe Marchionna il quale ha illustrato idee e progetti per il Programma operativo. Ha fatto seguito il dibattito ed infine è stato sottoscritto il protocollo di intesa che stabilisce il coordinamento e la facilitazione delle iniziative di partenariato trasfrontaliero tra le Camere di Commercio italiane della Regione Puglia e le Camere di Commercio greche delle Regioni della Grecia occidentale, delle isole Ioniche e dell’Epiro, finalizzate alla redazione di progetti a valere sul Programma operativo Grecia-Italia 2007-2013. Il protocollo è stato sottoscritto per l’Italia dalle Camere di Commercio di Brindisi, Bari, Lecce, Taranto e Foggia, mentre per la Grecia dalle Camere di Commercio di Etoloakarnania, Achaia, Corfù, Lefkada, Cefalonia, Zante, Ioannina, Preveza, Thesprotia, Ilia e Arta. La Camera di Commercio di Brindisi è stata individuata come soggetto istituzionale di parte italiana per il coordinamento e la facilitazione delle iniziative di cooperazione trasfrontaliera tra gli enti istituzionali e il sistema delle imprese del territorio pugliese. Per la parte greca, invece, il soggetto istituzionale sarà la Camera di Commercio di Etoloakarnania.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright