The news is by your side.

San Marco in Lamis, domani parte la transumanza 2009

22

350 vacche di razza podolica, 60 persone al seguito tra cavalieri e mandriani, 8 giornalisti da tutto il mondo, quattro tratturi da percorrere, L’Aquila-Foggia, Pescasseroli-Candela, Braccio Centocelle-Ripa Limosani e Celano Foggia.  La “Transumanza 2009” parte domani da San Marco in Lamis e giungerà in Abruzzo dopo aver percorso 180 chilometri. Una rievocazione storica che per la famiglia Colantuono di San Marco in Lamis, è una consuetudine, visto che è l’unica in Italia a praticare ancora l’antica usanza. Dall’anno prossimo, poi, la transumanza Puglia-Molise-Abruzzo diventerà Patrimonio dell’Umanità Unesco. Una nota d’orgoglio, se si pensa che le protagoniste della traversata  sono le vacche podoliche, bovini simbolo del Gargano, allevati allo stato brado e che danno uno dei prodotti principi della gastronomia della Montagna Sacra, il caciocavallo podolico.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright