The news is by your side.

Comitato ‘Ridateci il voto’, fondi regionali per sanità: solo spiccioli in Capitanata

23

Il comitato "Ridateci il voto" ritiene assolutamente fuori luogo i soliti toni roboanti utilizzati anche in occasione della conferenza stampa tenuta dal presidente della Regione Vendola e dagli assessori Fiore e Gentile relativa ai finanziamenti messi in campo nel settore sociosanitario: circa 200 milioni di euro di cui una piccola parte (forse 18 milioni) andranno alla Capitanata.  Per il comitato "Ridateci il voto" si tratta di una strumentale conferenza stampa, per il momento basata su annunci, a qualche giorno dal voto rispetto a questioni che devono rientrare in una efficace programmazione secondo una corretta tempistica. Infatti si tratta – secondo il comitato – di annunci di fondi che dovevano essere investiti perchè disponibili concretamente già da alcuni anni per eliminare i numerosi e gravi disagi che le popolazioni a tutt’oggi stanno vivendo. E’ stato annunciato, in conferenza stampa, che alla Capitanata sarebbero stati assegnati 18 milioni di euro contro i 17 di Brindisi e i 16 circa della BAT, territori con numero di abitanti di gran lunga inferiore rispetto alla Capitanata. E’ utile fare qualche confronto per dimostrare i diversi ordini di grandezza di risorse assegnate alla provincia di Foggia rispetto ad altri territori (vedi Bari e Lecce) : – Il piano regionale per i trasporti urbani ed extraurbani prevede cantieri per 1,3 miliardi di euro per la mobilità aerea e per strade e ferrovie allocate prevalentemente nel barese. Addirittura 16 milioni di euro per la stazioncina di Adelfia; – Appena 12 milioni di euro per la sistemazione del Fortore contro i 60 milioni di euro per la costruzione della nuova sede della Regione; – Non un’azienda foggiana (ma prevalentemente baresi) è destinataria di fondi erogati dalla regione per il piano anticrisi; nessuna attenzione alla Cartiera di Foggia che sta perdendo altri colpi per il taglio delle commesse relative alle targhe automobilistiche. Questo è tanto vero da fare esultare il sindaco di Bari Emiliano perchè vede aumentare il prodotto interno lordo della sua città in maniera di gran lunga superiore al resto della Puglia grazie ai copiosi finanziamenti ottenuti dalla Giunta Vendola. Il comitato "Ridateci il voto" invita la Giunta Vendola a "fare il riparto sanitario essendo noto già dal mese di febbraio l’importo spettante alla Regione Puglia in modo da consentire alle Aziende Sanitarie di sviluppare la propria programmazione. Perchè Vendola ha criticato i ritardi su questo tema la giunta di centro destra ed ora fanno lo stesso ? Forse perchè si aspetta di far passare il periodo elettorale in cui si promette tutto a tutti riservando successivamente la solita presa in giro alla Capitanata?’.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright