The news is by your side.

San Menaio: L’ennesima bruttura.

33

Durante un convegno di qualche tempo fa, su abusi e brutture che il nostro territorio e i nostri paesi subiscono in continuazione, il Presidente del Parco Nazionale del Gargano protempore disse che il Gargano riusciva a salvarsi dai grandi ecomostri ma non riusciva a fermare i tanti, numerosi, piccoli ecomostricciattoli. L’ultimo ci è stato segnalato da San Menaio dove davanti alla chiesa di San Francesco è stata letteralmente, appiccicata, una orrenda porta box in anticorodal deturpando la decorosa e classica facciata della chiesa. Non sappiamo quale autorità pubblica abbia potuto autorizzare un simile capolavoro e, probabilmente, nessuna autorità l’avrà autorizzata. Se così fosse sarebbe opportuno verificare velocemente i fatti e intervenire per ripristinare il decoro della facciata. Lo zelo, l’anarchia e le buone intenzioni a volte producono dei mostri, con buona pace del dialogo, del confronto e delle tante altre sciocchezze.

Prometeo


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright