The news is by your side.

Europee al Sud – OTTO SEGGI AL PDL, LA MATERA «REGINA» DELLE PREFERENZE. IDV, ELETTO DE MAGISTRIS

28

 

Definiti i nomi degli eletti al Parlamento Europeo

Successo per De Mita che dopo un «turno di stop» torna nella grande politica

Tatarella primo dei non eletti

PDL – Berlusconi conquista 708783 voti. Dopo di lui Barbara Matera (129.994), Erminia Mazzoni (113.540), Aldo Patriciello (112.349), Clemente Mastella (111.648), Enzo Rivellini (106.033), Raffaele Baldassarre (103.140), Sergio Paolo Silvestris (102.589). I primi non eletti sono Salvatore Tatarella (92.223) che sarà ripescato dopo la rinuncia del premier, Peppino Gargani (79.060) che potrebbe entrare con i «resti» e Maria Elena Stasi (70.676), che diverrebbe così la prima dei non eletti. 

PD, UDC E IDV – Nel Pd il più votato con Paolo De Castro è il napoletano dalemiano Andrea Cozzolino, assessore alle attività produttive della Regione Campania. Buono il risultato dell’uscente Gianni Pitella. Nell’Udc certa l’elezione di Ciriaco De Mita, mentre nell’Italia dei valori sicuro un seggio per il magistrato Luigi De Magistris.
I RESTI – Altri tre seggi da ripartire con i resti. Ne toccheranno 1 al Pdl ed uno al Pd.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright