The news is by your side.

Vico – LA REGIONE FINANZIA LA CREAZIONE DI NUOVE STRUTTURE RICETTIVE

24

Come creare una “Comunità ospitale”? Il Comune di Vico del Gargano ha fatto propria un’iniziativa dell’assessore regionale all’assetto del territorio, urbanistica, edilizia residenziale pubblica, Angela Barbanente, che ha inserito il centro garganico tra i diciannove Comuni pugliesi (tutti al di sotto dei 15.000 abitanti) individuati per sostenere la creazione di strutture ricettive e di accoglienza all’interno di patrimonio edilizio, che è attualmente sotto utilizzato o abbandonato, soprattutto nei centri storici.  L’iniziativa della Regione Puglia è finalizzata a recuperare e, soprattutto, valorizzare quei nuclei urbanistici che, in caso contrario, sarebbero destinati ad una progressiva perdita di identità.
Il progetto ‘Comunità ospitale” va proprio guardato con attenzione e interesse e, in questo senso, si è mosso l’assessore all’urbanistica di Vico del Gargano, Massimo Fiorentino, che ha tracciato le linee di intervento coinvolgendo, in primis, i proprietari degli immobili ai quali è stato spiegato che si vuole realizzare una rete recettiva diffusa mediante recupero e valorizzazione di abitazioni attualmente sottoutilizzati o abbandonati, organizzando – ha sottolineato – un sistema dì offerta turistico-culturale che, integrando risorse e peculiarità del territorio costituisca occasione  per migliorare la qualità del paesaggio urbano.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright