The news is by your side.

Orsara Jazz, tutto pronto per il ventennale

34

Il Festival si terrà dal 24 luglio al 2 agosto. Sesta edizione per i Seminari Internazionali.

 

E’ quasi tutto pronto per la ventesima edizione dell’Orsara Musica Jazz Festival, la rassegna jazzistica più longeva della Puglia. L’edizione del ventennale riserverà molte sorprese al pubblico. In 20 anni, il palco di Largo San Michele ha ospitato circa 1.000 artisti che si sono esibiti complessivamente davanti a 300 mila spettatori per oltre 1.800 ore di concerti.
Orsara Musica, l’associazione che organizza il festival, è socio fondatore del Consorzio FFSS (Five Festival Sud System) per la promozione della qualità culturale nel territorio, che opera in provincia di Foggia dal 15 aprile 2009. L’edizione 2009 del festival, articolata in diverse sezioni, si svolgerà dal 24 luglio al 2 agosto.
L’apertura del festival è riservata ai Seminari Internazionali di Musica Jazz che quest’anno celebrano la loro sesta edizione. I Seminari hanno già una solida tradizione e vantano presenze di spicco negli anni quali Benny Golson, Lee Konitz e Steve Grossman. Si caratterizzano per l’ambiente internazionale e l’approccio rivolto a tutti gli aspetti del fare musica da quello creativo, esecutivo, didattico a quello organizzativo ed economico. Da segnalare, fra i docenti, musicisti di grande esperienza internazionali quali Antonio Ciacca (Direttore programmazione al Jazz at Lincoln Center di New York), John Nugent (Stoccolma Jazz Festival, Rochester Jazz Festival di New York) e Hugo Alves che oltre ad essere trombettista di livello è responsabile dei seminari jazz e del festival di Lagos in Portogallo. Direttore dei Seminari è Lucio Ferrara. Nel programma dei seminari,  il 30 e 31 luglio e successivamente nei primi due giorni d’agosto è previsto un Workshop orchestrale condotto da Giancarlo Schiaffini e Silvia Schiavoni. Si tratta di una speciale opportunità di vivere dall’interno il lavoro preparatorio dello special project “GIOVE A POMPEI – La vera storia…” commissionato da ORSARA MUSICA e Associazione SPAZIO MUSICA al compositore e trombonista Giancarlo Schiaffini.
Molto importante la sezione concertistica che ha nello Special project “GIOVE A POMPEI – La vera storia…”, (composizione di Giancarlo Schiaffini e Silvia Fanfani Schiavoni liberamente ispirata all’opera GIOVE A POMPEI di Umberto Giordano) il suo culmine. Altri concerti vedranno protagonisti musicisti internazionali di valore assoluto quali Marc Ribot, l’Orchestra Municipale Balcanica, Al Foster e Steve Grossman. Da non perdere le suggestive matinèe nell’abbazia medievale dell’Annunziata con intime, religiose performance “in solo” di musicisti ospiti del festival. Diverse le iniziative non strutturate che si svilupperanno con azioni e performance, allestimenti e processi creativi fra cui la mostra fotografica “365 in jazz” di Michele Brancati e la mostra/performance “progressiva” sul ventennale del festival. Una mostra il cui processo di creazione si svilupperà in parallelo allo svolgimento del festival in un crescendo di ideazione>realizzazione>allestimento e il cui completamento segnerà anche la fine della  mostra stessa, avendo il suo senso nel divenire dell’allestimento.

Info Festival: www.orsaramusica.it    info@orsaramusica.it
Info e Iscrizioni Seminari: www.orsaramusica.it
 (Silvana), email: seminariorsaramusica@libero.it;
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright