The news is by your side.

Crisi economica/ Impennata della «cassa integrazione»: più 200%

30

Sono 75 le aziende pugliesi che hanno fatto richiesta degli ammortizzatori sociali: tremila i lavoratori interessati.

 

Ad oggi sono 75 le aziende pugliesi che hanno fatto richiesta degli ammortizzatori sociali in deroga, mentre sono 2.600 i lavoratori che ne potranno beneficiare, ai quali si aggiungono 400 lavoratori della sanità privata: nel primo quadrimestre del 2009 in Puglia il ricorso alla cassa integrazione in deroga è cresciuto del 200% rispetto al primo quadrimestre del 2008. Sono i dati diffusi oggi nel corso della presentazione della richiesta unitaria di un piano straordinario per l’occupazione, da parte di Cgil, Cisl e Uil alla Regione Puglia. Per la cassa integrazione in deroga le risorse ammontano a 49 milioni di euro. Le aziende che hanno fatto richiesta di ammortizzatori sociali in deroga sono così distribuite: 41 a Taranto e in provincia, 20 a Bari e in provincia, due a Foggia, otto a Brindisi, quattro a Lecce.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright