The news is by your side.

Vieste – IL PARTITO SOCIALISTA CHIEDE IL POTENZIAMENTO DEI SERVIZI SANITARI

26

(Comunicato stampa della Segreteria del Partito Socialista di Vieste)
Alla luce delle indiscrezioni sul “potenziamento estivo” dei servizi di emergenza urgenza la Segreteria dei socialisti di Vieste precisa quanto segue. Per quanto riguarda i Servizi di emergenza-urgenza  vi è l’assoluta necessità di un loro previdente potenziamento, una sola macchina di soccorso avanzato,ovvero quella in servizio tutto l’anno, durante la stagione estiva è evidentemente insufficiente.
Nel 2008 vennero istituite postazioni a “pioggia” benché inutilizzabili dal 118 perché non a norma con gli standard di servizio 118 con eccesso di spesa senza sostanziali migliorie del Servizio; ebbene per quest’anno proponiamo, semplicemente,  un rinforzo tramite un mezzo anche non medicalizzato ,ma a norma , utilizzabile ed effettivamente utilizzato dalla  centrale 118,  da inviare sui codici meno gravi attuando una sinergia tra 118 e locale PIP, in modo da “liberare l’ambulanza con medico prioritariamente i soli codici gravi” nell’ambito di una razionale utilizzazione delle poche risorse disponibili, siamo certi che tale soluzione ,insieme con il Servizio di Guardia Turistica renderebbe l’offerta sanitaria sul territorio
ragionevolmente sufficiente, soprattutto in considerazione della crescita di richieste nella realtà turistica tra le più frequentate di Puglia. Attendiamo (?!) poi sempre l’estensione alle ore notturne del Servizio di Elisoccorso  in funzione della quale la cittadinanza avrebbe un netto miglioramento dei livelli assistenziali.
La Segreteria del Partito Socialista di Vieste.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright