The news is by your side.

Vieste/ Antonio Giuffreda: “Subito il nuovo soggetto politico”

31

Il risultato delle elezioni europee è la conferma che l’Italia ha bisogno di una sinistra moderna che sappia parlare un linguaggio nuovo, capace di interpretare e dare cittadinanza alla voglia di cambiamento che viene dalla società. Un linguaggio trasparente della libertà, per l’estensione della democrazia e della giustizia sociale. È giunto il momento, pertanto, di rompere gli indugi, di lanciare il cuore oltre l’ostacolo, di avere la capacità di osare.

Non si può perdere ulteriore tempo. Il nuovo soggetto politico deve nascere subito per dare riferimenti certi a quel milione di elettori che ha creduto in questo progetto e su esso ha politicamente investito.
Ulteriori tentennamenti possono rischiare di affievolire l’entusiasmo che abbiamo registrato intorno a Sinistra e Libertà.

Le elezioni regionali incombono, affrontare la competizione elettorale con il soggetto politico nuovo, strutturato, radicato nelle realtà territoriali è fondamentale per sviluppare una iniziativa politica adeguata per l’affermazione del centrosinistra.

In Puglia, per ovvie ragioni, la sfida elettorale sarà particolarmente accesa. Il risultato delle europee per SL è confortante ma non basta. Nel corso di quest’anno ci aspetta un lavoro difficile, capillare ed articolato per raggiungere tutti gli elettori.

Sul Gargano il risultato ottenuto lascia ben sperare, per questo chiediamo che il cartello elettorale si deve sciogliere in un nuovo partito della sinistra moderna, ecologista, laica ed innovativa.
Vogliamo sentirci rappresentati da un solo soggetto politico. Con Sinistra e Libertà vogliamo rappresentare la voglia di cambiamento e di protagonismo del Gargano.

Sinistra e Libertà Vieste
Sinistra e Libertà Ischitella
Sinistra e Libertà San Giovanni Rotondo


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright