The news is by your side.

Lidi balneari: dalla Provincia un contributo per favorire l’accesso ai disabili

28

Gli stabilimenti balneari della provincia di Foggia, meta ambita dei vacanzieri in cerca di relax e divertimento; ancora troppo spesso luoghi inaccessibili per i diversamente abili che soffrono di una qualsiasi limitazione delle facoltà motorie.

Per loro, a causa delle ancora troppo diffuse barriere architettoniche e per l’indifferenza e l’incuria di molti cosiddetti normodotati, l’accesso alle spiagge ed al mare non è un diritto, ma un miraggio.
Eppure basterebbe poco per poter rendere le nostre spiagge fruibili da tutti.
Basterebbe, ad esempio, che i gestori degli stabilimenti balneari chiedessero di accedere al contributo di 500€ che la Provincia di Foggia mette a disposizione per l’acquisto di una speciale sedia detta "Job", munita di una coppia di ruote con sezione larga e gonfiabili che consentono l’ingresso, il galleggiamento e la permanenza in acqua. Ad usufruire del contributo saranno i primi 40 stabilimenti che a partire da oggi, 25 giugno, ne faranno richiesta.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright