The news is by your side.

Vico/ Ospedale di territorio con 44 posti letto

30
Il sindaco di Vico del Gargano, Luigi Damiani, si dice ottimista sull’approvazione del Pal (Piano ambito locale) che prevede la realizzazione dell’ospedale di territori a Vico del Gargano, con venti posti-letto di medicina interna, 24 posti di lungadegenza, per un totale di 44 posti, e la Day Surgery ovvero la” chirurgia in un giorno “, cioè, una modalità di ricovero che consente di effettuare terapie chirurgiche per patologie di piccole e media gravità, sia in anestesia loco-regionale che locale, con degenza breve e dimissione il giorno stesso dell’intervento.
 Il Piano dell’Azienda sanitaria foggiana, per quanto riguarda il Distretto socio-sanitario di Vico del Gargano (comprende Cagnano Varano, Carpino, Ischitella, Isole Tremiti, Peschici, Rodi Garganico e Vieste), prevede, oltre e all’ospedale di territorio, poliambulatori con ore di servizi specialistici distribuiti in tutti Comuni del distretto. In particolare, poliambulatori di base a Cagnano Varano, Carpino, Peschici, Rodi Garganico; poliambulatori specialistici a Vieste; poliambulatori di terzo livello a Vico del Gargano.
Nel dettaglio, cardiologia, oftalmologia, orl, dermatologia, endocrinologia, pneumologia, centro prelievi, radiodiagnostica, gastroenterologia, ortopedia, medicina interna, geriatria, urologia, neurologia, allergologia, medicina fisica e riabilitativa, ostetricia e ginecologia, odontoiatria, neuropsichiatria infantile, oncologia, diabetologia, chirurgia generale, laboratorio di analisi, endoscopia digestiva per screening tumori del colon-retto, mammografia, servizio radiodiagnostica con tac e rmn. Ulteriori branche verrebbero aggiunte sulla base di particolari esigenze assistenziali
Le ore specialistiche e le sub articolazioni oggi esistenti potrebbero variare sulla base di particolari esigenze assistenziali.
Francesco Mastropaolo

error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright