The news is by your side.

Equiparazione fasce reperibilità malattia

27

Decreto anticrisi, passa l’equiparazione tra pubblico e privato delle fasce di reperibilità dei lavoratori in malattia.  Faverin: “Una grande conquista della Cisl Fp. Ora attendiamo che il Governo onori gli altri impegni”. Con il decreto anticrisi passa l’equiparazione tra pubblico e privato delle fasce di reperibilità per i lavoratori in malattia. “E’ una grande conquista che si deve alla nostra azione responsabile e risoluta. La Cisl Fp ha infatti preteso il rispetto dell’impegno preso dal ministro Brunetta al nostro congresso di Fiuggi. Da subito viene dunque eliminata una norma fortemente vessatoria nei confronti dei lavoratori pubblici e si torna alle vecchie fasce di reperibilità 10-12 e 17-19”, è il commento di Giovanni Faverin, segretario generale della federazione dei pubblici Cisl.

“Ma non solo – puntualizza Faverin – il decreto fiscale contiene anche l’abrogazione dei tagli al salario di produttività collegati a tutti i permessi, a partire da oggi”.

“Sono risultati importanti frutto della nostra determinazione e diamo atto al ministro Brunetta di questo passo in avanti. Ma – rilancia il segretario – ora attendiamo che venga rispettato anche l’altro impegno preso dall’esecutivo con il protocollo del 30 ottobre: il recupero delle risorse tagliate ai fua e alle leggi speciali per la produttività dei lavoratori delle amministrazioni centrali”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright