The news is by your side.

Calcio: Foggia, Capobianco lascia la presidenza della società

31

Il presidente rossonero ha comunicato questa mattina le proprie dimissioni

 

Da questa mattina Tullio Capobianco non è più il presidente del Foggia. Dopo quattro anni alla carica del sodalizio rossonero, l’imprenditore foggiano ha rassegnato le proprie dimissioni. "Non si tratta di un disimpegno – ha spiegato Capobianco – ma è giusto azzerare la situazione e aprire un confronto con tutte le parti sociali e le forze della città".
Questo il comunicato ufficiale del presidente reso noto dalla società rossonera: "In considerazione dell´attuale situazione, che vede la società dell´U.S. Foggia impegnata nella ricerca di un nuovo assetto societario e nella definizione di una nuova linea strategica che possa consolidare il patrimonio costruito nel corso di questi anni e rilanciare con rinnovato entusiasmo il progetto intrapreso all´inizio di questa stagione, ritengo maturate le condizioni per rimettere il mio mandato di presidente, al fine di creare le condizioni ideali per aprire un serio ed approfondito confronto sul futuro di questa società. Ringrazio di cuore i tifosi e i collaboratori che, con il forte senso di appartenenza alla causa rossonera, hanno contribuito in maniera determinante all´ottenimento dei risultati conseguiti nel corso di questa stagione".
Foggia, 30 giugno 2009

Il presidente del C.D.A. U.S. Foggia S.p.a.
dott. Tullio Manlio Capobianco
  A questo punto, si attendono nelle prossime ore le prime reazioni e conseguenti mosse da parte del consiglio di amministrazione dell’U.S. Foggia.
 (Il Grecale) 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright