The news is by your side.

DOPO CAPOBIANCO SI DIMETTE ANCHE FUSCO

24

Solo dopo qualche ora, alle dimissioni del numero uno di via Napoli Tullio Capobianco, a sorpresa si aggiungono anche quelle del responsabile dell´area tecnica avv. Filippo Fusco formalizzate attraverso una nota che viene di seguito riportata. Carissimo Presidente,
sono passate più di tre settimane dall´amara conclusione dei play-off e dal Suo sentito appello alle forze istituzionali ed imprenditoriali della città, affinchè nuove energie potessero dare slancio al progetto del Foggia calcio che in questi 4 anni Lei ed i suoi soci avete, con grandi sacrifici personali, portato avanti.
Purtroppo fino ad oggi tale appello è rimasto inascoltato ed, ancora una volta, tutto il carico di impegni e responsabilità è rimasto sulle spalle Sue e dell´attuale compagine societaria.
In questa situazione di incertezza e di precarietà, peraltro a poche settimane dall´inizio della nuova stagione sportiva, non me la sento di continuare in un ruolo che mi è costato sacrifici non indifferenti sia sul piano professionale che su quello personale.
Il Foggia calcio è un grande patrimonio della città e di tutti gli sportivi foggiani che non ritengo meritino l´attuale situazione di precarietà e di incertezza in ordine alle necessarie ed oramai improrogabili scelte gestionali; proprio in virtù della enorme responsabilità che sento nei Suoi confronti e nei confronti degli altri soci dell´U.S. Foggia, ma anche per rispetto e riconoscenza verso i tifosi del Foggia, che in ogni momento hanno manifestato nei miei confronti la loro stima e la loro fiducia, sono costretto a rassegnare le mie dimissioni quale Responsabile dell´area tecnica dell´U.S. Foggia, non ritengo sia possibile, nelle attuali condizioni, portare avanti il progetto tecnico che mi era stato affidato anche per la stagione sportiva 2009/10.
La ringrazio per la fiducia e la stima professionale che ha Lei sempre dimostrato nei miei confronti ed auguro all´U.S. Foggia un campionato caratterizzato dai successi sportivi che tutti Voi meritate, ed anche un pizzico di fortuna in più.
Napoli, 30 giugno 2009

Filippo Fusco

fonte usfoggia.it


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright