The news is by your side.

Olio, finalmente in etichetta l’origine delle olive

25

Da domani entra in vigore l’obbligo di indicare in etichetta l’origine delle olive impiegate per produrre l’olio vergine ed extravergine di oliva. Grazie al regolamento comunitario numero 182 del 6 marzo 2009, che modifica a sua volta il numero 1019 del 2002, non sarà più possibile spacciare per «made in Italy» l’extravergine ottenuto da miscele di oli di diversa provenienza, magari prodotti da olive spagnole, greche, tunisine e di altri Paesi.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright