The news is by your side.

Evasi in Puglia oltre 14 milioni

19

Operazione GdF: ‘truffe carosello’ a Iva comunitaria.

 

Oltre 800 milioni di euro sottratti a tassazione, 110 milioni di Iva non dichiarata recuperata dalla Guardia di Finanza nel corso di un’imponente operazione condotta sull’intero territorio nazionale, Puglia compresa, denominata Urano, che ha permesso di smascherare un giro di fatture false emesse da società fantasma che non versavano l’Iva comunitaria.
Le Fiamme Gialle hanno denunciato 114 persone alla magistratura per reati di tipo tributario. Di queste due sono in Puglia. Nella nostra regione è stata accertata un’evasione complessiva di quasi 14,8 milioni di euro. Il meccanismo di frode, denominato ‘a carosello’ era piuttosto semplice.
Si basa sull’operato di alcune società fittizie, definite ‘cartiere’ proprio perché erano preposte alla compilazione di false fatture. Simulavano degli acquisti da alcuni operazioni stranieri, e delle cessioni ad acquirenti nazionali:
il tutto ad un prezzo competitivo, poiché l’Iva non veniva versata. Il Nucleo speciale entrate della Guardia di Finanza ha svolto complessivamente 192 controlli, di cui 5 nella nostra regione.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright