The news is by your side.

Riceviamo e pubblichiamo a giusta rettifica

25

Con riferimento a Vs notizia concernente la vicenda Palazzo di Via Boccaccio pubblicata su Vs sito, mi preme precisare doverosamente e risolutamente quanto segue. Contrariamente a quanto si evidenzia nell’articolo nessun rinvio a giudizio è stato disposto nei confronti del sottoscritto. Allo stato, risulta fissata per il prossimo 28 luglio p.v. l’udienza davanti al competente GUP (Giudice dell’Udienza Preliminare), il quale sentite le rispettive parti, potrà disporre in merito o l’archivazione o il rinvio a giudizio. Sono alquanto costernato e debbo al riguardo formulare severissima rimostranza alla S.V. per la disinvoltura con cui si è pubblicata la notizia recante ricostruzioni e valutazioni del tutto sommarie, avulse da qualsiasi minimo scrupolo professionale volto a verificare, di ogni risvolto illustrato, qualsiasi riscontro di veridicità, e questo nonostante la vicenda concerna atti e posizioni personali al vaglio dell’autorità giudiziaria.
Qualora ravvisassi ulteriori danni alla mia reputazione personale ed alla mia limpida professionalità non esiterò ad adire al riguardo ogni via legale a salvaguardia della mia onorabilità.
Tanto Le dovevo, con sommo rammarico, a titolo di opportuna rettifica.

Geom. Mario Fabrizio
Responsabile Servizio Urbanistico
Comune di Vieste

La redazione prende volentieri atto della precisazione e formula a Mario Fabrizio le scuse per la inopportuna pubblicazione dell’articolo di cui trattasi. Al riguardo, per scrupolo professionale, facciamo anche nostre le opportune e giustificate valutazioni del Responsabile del Servizio Urbanistico del Comune di Vieste, rimettendole all’autore dell’articolo ed alla direzione della testata L’Attacco, per una  doverosa- rettifica.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright