The news is by your side.

Vieste: il Wwf chiede la rettifica del catasto incendi boschivi

18

La richiesta arriva a seguito anche delle precisazioni del corpo forestale.

 

A seguito delle precisazioni del Corpo Forestale, il WWF Puglia ha chiesto al comune di Vieste di procedere alla necessaria rettifica del Catasto incendi, inserendo alcune aree della località Defensola – S. Lorenzo non censite come percorse dal fuoco e che, invece, sono state investite dal disastroso incendio boschivo del 24 luglio 2007.
Sulla base di una segnalazione pervenuta da parte di cittadini, il WWF era intervenuto richiedendo al comune di Vieste il rilascio del Catasto incendi e segnalando al Corpo Forestale dello Stato regionale alcune anomalie riscontrate in tale fondamentale Documento.
Si tratta della planimetria che ogni anno i comuni devono compilare riportante i territori boschivi ed i pascoli incendiati.
Nella risposta del CFS regionale si legge, infatti, testualmente: “l’utilizzo dei rilievi del CFS da parte dei Comuni per la redazione del catasto delle aree percorse dal fuoco, limitatamente a quelle pascolive e/o boschive, non può e non deve comportare censure e addebiti a carico del personale CFS che ha provveduto ad eseguire il rilievo in campo, atteso che gli adempimenti amministrativi di cui all’art. 10 della legge n. 353/2000, sono di esclusiva competenza dell’Amministrazione Comunale e non del CFS.”


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright