The news is by your side.

Vieste/ Ma i soldi dell’IPSSAR dove sono finiti?

23

Protestano gli insegnanti che non vengono pagati per le trasferte. “Scrutini? Non comunicheremo l’esito”. I commissari: “senza soldi niente risultati”.

 

Gli studenti dell’ultimo anno dell’istituto Ipssar di Vieste rischiano di non sapere se hanno superato o meno gli esami di maturità. I commissari delle tre commissioni che sono stati impegnati a con le prove scritte e orali minacciano di non pubblicare i risultati se non saranno pagati. In una lettera inviata al direttore generale dell’ufficio scolastico regionale della Puglia annunciano di essere pronti a rivolgersi al giudice del lavoro. «Ad oggi, nonostante richiesta formale e continui solleciti, l’ufficio scolastico regionale non ha ancora provveduto a far liquidare il 50 per cento dei compensi previsti – spiegano i commissari – inoltre il dirigente scolastico dell’istituto dove stiamo lavorando ci ha detto che non ha fondi per pagare i nostri compensi». Per i commissari esterni che raggiungono Vieste da altri centri della Capitanata i disagi sono di carattere economico. «Siamo costretti ad anticipare le notevoli spese di viaggio per raggiungere il Comune Garganico e a pagarci vitto e alloggio». Una situazione insostenibile. Resa ancor più assurda dal fatto che quando arriva la nomina per gli esami di Stato, il docente non può rifiutare a meno di presentare un certificato medico.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright