The news is by your side.

Vieste/ Molestie: in manette 36enne rumeno

25

Dovrà rispondere di stalking il rumeno di 36 anni, arrestato ieri dai carabinieri della tenenza di Vieste. L’uomo da alcuni mesi aveva atteggiamenti intimidatori e ossessivi nei confronti dell’ex moglie, una connazionale. Un anno fa il loro matrimonio è finito; da allora, l’uomo, ha iniziato a perseguitarla. Insulti pesanti, percosse e, in una circostanza, avrebbe anche impugnato un coltello per ucciderla.
Un’altra volta, invece, stando sempre alle dichiarazioni della vittima, avrebbe tentato di metterle il cappio al collo. Il rumeno riservava lo stesso atteggiamento anche alla sorella dell’ex moglie.
Ieri, però, durante l’ennesimo litigio avvenuto per strada, la donna è riuscita a bloccare una pattuglia dei carabinieri che in brevissimo tempo ha arrestato il 36enne.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright