The news is by your side.

Ritorna alla grande la Festa della Madonna del Carmine

15

Ci pensa Povia a riscaldare la notte a Vico del Gargano

 

Il Priore e il nuovo Consiglio di Amministrazione della Confraternita dei Carmelitani ringraziano di cuore tutti. Dopo due anni di pausa, ritorna alla grande la festa della Madonna del Carmine a Vico del Gargano.
Bel tempo, tanta gente e nella serata finale ci pensa il pluri criticato Povia ad infiammare gli animi dei circa 5000 fan riuniti in Piazza Croci, per uno spettacolo davvero unico. Due ore di musica e canzoni, per un centravanti di mestiere, è questo il titolo del suo tour live, che propone le sue canzoni che scatenano polemiche e  critiche ma che hanno come linfa vitale il consenso del pubblico.
Temi come la fedeltà coniugale, in “Vorrei avere il becco”, i giornalisti che lo massacrano, l’incidente in auto con la morte dell’amico per dire no agli eccessi, fino al noto Luca, non più gay, ma fonte di guai mediatici per l’eclettico e determinato Giuseppe Povia, con un po’ di pugliesità nel sangue (il nonno era di Bisceglie) e tanta voglia di esibirsi in giro per l’Italia a rivendicare il ruolo di guastatore. Alla fine, in campo come nella vita, è bello giocare sul filo del fuorigioco e al novantunesimo, nella mischia, segnare. Povia a Vico ha fatto un bel gol.

Michele Lauriola
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright