The news is by your side.

Marzano sulle registrazioni della D’Addario pubblicate dagli organi di stampa

17

In seguito alle notizie apparse sugli organi di stampa circa il contenuto delle registrazioni di Patrizia D’Addario, nell’inchiesta per un presunto giro di escort nelle ville dei vip (che coinvolgerebbe anche il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi), riceviamo un comunicato del procuratore della Repubblica del tribunale di Bari Emilio Marzano:

 

In relazione alle notizie apparse sugli organi di informazione circa il contenuto delle conversazione che Patrizia D’Addario avrebbe registrato nel corso di colloqui diretti o telefonici con persone dalla stessa contattate o che l’hanno contattata, occorre precisare che la D’Addario, a seguito delle dichiarazione rese al pubblico ministero e alla polizia giudiziaria, ritenne di consegnare agli Uffici inquirenti-materiale informatico, ritualmente acquisito e adeguatamente custodito in plichi sigillati collocati in una cassaforte blindata di questo Ufficio.
La pubblicazione di conversazioni asseritamente registrate non è pertanto riferibile in alcun modo agli Uffici di Procura, che non hanno ancora proceduto all’apertura dei plichi sigillati, all’ascolto e alla riproduzione del contenuto del suddetto materiale. Tanto si comunica agli organi di stampa allo scopo di dare corretta informazione sulla riservatezza dell’indagine.

Emilio Marzano 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright