The news is by your side.

Vieste – PAZIENTE CON CODICE GIALLO, MA L’ELISOCCORSO NON E’ PARTITO!

19

 

Oggi pomeriggio ancora una volta il servizio di elisoccorso non è stato attivato. Il caso riguarda una paziente anziana con varie problematiche che, dopo una valutazione dei medici del locale Punto di Primo Intervento cui si era rivolta, è passata all’equipe del 118.

Per le patologie riscontrate il caso è stato valutato con un “codice giallo” il che, secondo le intese scaturite dopo le polemiche sulla soppressione del servizio di eliambulanza, avrebbe dovuto godere dell’attivazione dell’elisoccorso. Così non è stato. La centrale operativa da Foggia ha ritenuto, infatti, di non far decollare l’elicottero da Foggia per svolgere quel servizio che l’eliambulanza di stanza a Vieste aveva (e avrebbe ancora) sempre fatto.
Al paziente è toccato perciò di essere trasferito sull’unica ambulanza del 118 disponibile a Vieste per essere condotta in ospedale.
Ovviamente questo trasferimento in ospedale ha comportato che su Vieste per qualche ora non ci fosse disponibile nessuna ambulanza per le emergenze, per le quali si sarebbe perciò dovuto ricorrere ai mezzi in dotazione al 118 dei paesi vicini. Per inciso, presso il Poliambulatorio di Vieste ci sono altre due ambulanze, di cui una aggiunta per il periodo estivo, me nessuna delle due afferisce formalmente e funzionalmente al servizio 118.    


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright