The news is by your side.

Domani a Mattinata ottava edizione del Premio ambiente “Faraglioni di Puglia”

12

Si prepara alla sua ottava edizione il Premio ambiente “Faraglioni di Puglia”, ormai diventato un punto di riferimento della Capitanata per il suo prestigio e l’azione di valorizzazione della provincia di Foggia che ne accompagna il cammino sin dalla prima edizione. La serata del premio si terrà venerdì 24 luglio nella piazza Santa Maria della Luce a Mattinata. L’evento permetterà di premiare personalità ed organizzazioni che attraverso la propria attività hanno contribuito a diffondere la cultura della tutela e della sostenibilità in campo sociale e culturale. Con il Premio “Faraglioni di Puglia” il Comune di Mattinata, che l’ha ideato e che ne è il motore organizzativo, fortifica la sua collaborazione con l’Amministrazione provinciale di Foggia, che con il suo presidente Antonio Pepe in questa edizione ha deciso di contribuire attivamente alla promozione del territorio di Capitanata. La manifestazione è patrocinata anche dal Ministero dell’Ambiente, Regione Puglia, Parco Nazionale del Gargano, Camera di Commercio di Foggia e gode della collaborazione dell’Associazione degli Industriali della Capitanata e di numerose altre realtà economiche, ad cominciare dal Consorzio “Matinum”.
Tra le autorità che interverranno a Mattinata spiccano i nomi del ministro per gli Affari Regionali, On. Raffaele Fitto; del vicepresidente della Camera dei Deputati, On. Antonio Leone; del presidente della Provincia di Foggia, On. Antonio Pepe; del presidente del Parco Nazionale del Gargano, Giandiego Gatta. Nel corso della serata, condotta dal giornalista del TG1 Attilio Romita e dalla giornalista Marzia Campagna, si esibiranno il gruppo musicale dei “Neri per caso”, il quartetto d’archi “Arkè String Quartet” ed il cabarettista napoletano Nando Varriale.
Gli esclusivi riconoscimenti del “Premio Faraglioni” saranno consegnati, tra gli altri, al Direttore Generale della Rai Mauro Masi; a Vincenzo Ferrara della Direzione Generale dell’ENEA; a Marcia Theophilo, poeta  ed antropologa brasiliana candidata al “Premio Nobel” per la letteratura; agli autori televisivi Massimo e Gianluca Santoro; e all’Oscar mondiale per la fisarmonica Peppino Principe.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright