The news is by your side.

Le “ronde” della Cgil nei campi di pomodoro

17

Si svolgerà dal 3 al 12 agosto l’iniziativa "Rosso pomodoro": una delegazione contatterà gli stagionali nei campi della Capitanata.

 

"Rosso pomodoro, dal reality alla realtà" è l’iniziativa della Flai Cgil per tutelare i braccianti agricoli, in particolare i lavoratori stagionali stranieri, in Puglia. Dal 3 al 12 agosto circa 40, tra sindacalisti e delegati, perlustreranno le zone della provincia di Foggia, dove ogni anno, in questo periodo, riparte la raccolta dei pomodori allo scopo di "portare la legalità nelle situazioni dove sono evidenti forme di sfruttamento". ‘Andremo nelle campagne a trovare i lavoratori in nero e contatteremo i datori di lavoro. Il nostro vuole essere un vero e proprio lavoro sindacale sul campo’, ha dichiarato Salvatore Lo Balbo, segretario nazionale della Flai Cgil. Il sindacato stima la presenza di 70 mila braccianti per la raccolta dei pomodori in Capitanata, il 40% dei quali irregolari.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright