The news is by your side.

Il marchio “Ospitalità Italiana” alla Gattarella, all’Hotel Ripa, Yria e all’Enoteca Vesta

19

Dal Centro di accoglienza dei pellegrini di San Giovanni Rotondo al Cicolella di Foggia, passando per il Gattarella, l’Hotel Garden Ripa di Vieste, l’Hotel Yria, l’Hotel Mediterraneo e l’Enoteca Vesta. Sono quaranta in totale le strutture della provincia che hanno ottenuto il marchio "Ospitalità Italiana", assegnato dall’ ISNART (Istituto Nazionale Ricerche Turistiche) in collaborazione con le Camere di Commercio e che, dal 1997 ad oggi, vanta strutture certificate in ben 74 province nelle diverse regioni d’Italia. Un marchio assegnato per i servizi offerti, la qualità dell’accoglienza, la genuinità dei prodotti, la sensibilità ambientale. Questa mattina è stato proprio il presidente della Camera di Commercio di Foggia Eliseo Zanasi a premiare, insieme al responsabile dell’area sud dell’Isnart francesco Favia, i rappresentanti delle quaranta strutture ricettive e di ristorazione che hanno ottenuto il punteggio più alto. Le aziende certificate ricevono ulteriore visibilità nell’annuale Guida dell’Ospitalità Italiana, e possono fruire di pubblicazioni sulle guide provinciali, promozione sul portale www.10q.it e all’interno del circuito I-mode di Wind, consultabile direttamente sul cellulare. Strano non leggere nella lista delle 100 strutture desiderose della certificazione i nomi di Pugnochiuso e Baia dei Faraglioni.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright