The news is by your side.

Che notte questa notte a Vico!

15

Tutto pronto per l’Oltrenotte 2009 la notte più lunga dell’estate.

 

Oggi, sabato 25 luglio, dalle 21.30 fino a notte inoltrata, Vico del Gargano si vestirà a festa per il terzo appuntamento della Notte Bianca.
L’evento, organizzato dall’art director Giuseppe Angelicchio e patrocinato dal Comune di Vico del Gargano, sarà un mix di spettacoli e cultura, musica  ed intrattenimento, divertimento e svago.
Sette location con sette diverse situazioni: in Piazza Pelilli (comunemente denominata Piazza San Francesco) musica dance con i dj’s Niki D, Guido C, Miki Conte, Rocky, Antonio Minimal; lungo Via di Vagno e Corso Umberto apertura prolungata degli esercizi commerciali ed esposizione di prodotti tipici della tradizione vichese con la partecipazione della Coldiretti Foggia con la “Campagna Amica”, per un’agricoltura impegnata a sviluppare un dialogo aperto e intenso con il consumatore; in Piazza Marconi, accanto alla Chiesa della Misericordia, l’arte del body painting con la pittura dei corpi con pigmenti naturali e colori acrilici; in Piazza San Domenico andrà in scena il rock dei “Sinistri Incontri” e il pop sperimentale dei “Sans Plaque”; a Fuoriporta andrà in scena l’esibizione di arti marziali curata dall’attivissima associazione vichese Kempo; il centro storico con Piazza Castello sarà la location ideale per la mostra d’arte curata dall’associazione “Ricevimenti d’Autore” e per i canti popolari del gruppo “Passione Folk”; infine presso la Corte Federiciana, Cortese Bergantino allestirà un’esposizione di abiti da sposa.
Artisti di strada, mangiafuoco, giocolieri e clown, coordinati dalla Marinelli Management, animeranno le strade e i vicoli della cittadina garganica.
“Ringrazio il Sindaco e l’Amministrazione comunale, il comandante della Polizia Municipale e tutte le autorità coinvolte nella manifestazione. Naturalmente il sostegno delle attività commerciali è stato determinante in un momento non proprio positivo per la nostra economia” –  le parole dell’organizzatore Giuseppe Angelicchio.
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright