The news is by your side.

Geoportale regionale per dati del territorio gratis e accessibili a tutti

19

Progetto Puglia.con per la pianificazione urbanistica.

 

Una nuova idea di pianificazione per aumentare il benessere collettivo e affermare il valore del territorio quale bene pubblico. Una concezione che pone al centro dell’iniziativa il miglioramento della qualità dell’abitare, la valorizzazione del patrimonio territoriale e l’attenzione verso il paesaggio.
E’ questo Puglia.con, il processo alla base del nuovo sistema di governo del territorio basato sulla condivisione delle conoscenze fra i soggetti che concorrono alla trasformazione del territorio. L’Amministrazione regionale ha intrapreso un percorso di innovazione delle politiche di pianificazione territoriale.
Facendo ricorso alla straordinaria domanda di partecipazione democratica, attraverso il progetto Puglia.con, la Regione e in particolare l’assessorato all’Assetto del Territorio della Barbanente sono riusciti a coinvolgere un articolato sistema di enti e forze tradizionalmente escluse dai contesti decisionali della pianificazione, con l’obiettivo di costruire visioni di sviluppo locale coerenti e condivise, nella convinzione che la cooperazione istituzionale e sociale sia un presupposto essenziale per l’efficacia e la sostenibilità delle decisioni.
Fondamentale in questa intensa attività di rinnovamento è stata la realizzazione di un Sistema Informativo Territoriale (Sit), in cui converge la conoscenza territoriale prodotta e gestita ai vari livelli e settori istituzionali.
Realizzato nell’ambito dell’Accordo di Programma Quadro in materia di e-government e società dell’informazione della Regione, finanziato attraverso il Por 2000-2006 misura 6.3, due delibere Cipe e progettato da InnovaPuglia, il Sit rende disponibili una serie di dati territoriali informatizzati (attraverso il database topografico, la carta tecnica regionale, la carta d’uso del suolo, le ortofoto, ecc.), fruibili attraverso servizi da utilizzare nel campo della pianificazione territoriale ma anche dell’urbanistica, dell’agricoltura, delle reti tecnologiche, della protezione civile.
Attraverso il Sit, la Regione dispone oggi di un apparato conoscitivo per controllare il territorio, garantire maggiore tutela dei beni ambientali, offrire una migliore qualità urbana, riqualificare efficacemente le aree degradate e governare la trasformazione del paesaggio. Dati e servizi territoriali, relativi all’intero territorio regionale, sono disponibili gratuitamente attraverso il geoportale www.sit.puglia.it per Pubbliche Amministrazioni e professionisti.
Un ruolo fondamentale per lo sviluppo e il supporto al progetto è stato svolto dalle attività di comunicazione istituzionale, realizzate anche con il supporto di Scs Azioninnova, spa di consulenza direzionale. A dimostrazione della valenza del progetto, inedito nel contesto italiano, la Regione ha vinto l’edizione 2008 del Premio Internazionale Sag (Special Achievement in Geographic Information Systems).


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright