The news is by your side.

Foresta Umbra/ Incendi: gemellaggio Piemonte-Puglia

16

Si è conclusa ieri la visita dell’assessore regionale della Protezione civile, Luigi Sergio Ricca, in Puglia, nella Caserma Jacotenete, località Mandriane, nel cuore della Foresta Umbra nel Gargano, sede logistica della Campagna di prevenzione e lotta agli incendi boschivi a cui partecipano le squadre antincendi boschivi e i volontari di Protezione civile del Piemonte. All’inaugurazione del gemellaggio Piemonte-Puglia per la Missione del 2009 sono intervenuti, oltre allo stesso Ricca, il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, gli Ufficiali dell’Aeronautica Militare, base che ospita il campo, i Sindaci locali, i rappresentanti del Corpo Forestale dello Stato, dei Vigili del Fuoco, della Marina Militare, dei Carabinieri, i funzionari della Regione Piemonte e Puglia, i quadri del Corpo Volontari AIB e dei Coordinamenti di Volontari di Protezione civile. ‘Le valutazioni della campagna sono positive – sottolinea l’assessore Ricca, ricordando alcuni aspetti della missione, – l’ottima integrazione operativa tra le componenti del Volontariato piemontese e pugliese, l’abbattimento del numero di incendi rispetto allo scorso anno, grazie alla presenza preventiva delle squadre AIB che pattugliano il territorio, e l’importante sinergia tra forze militari e protezione civile, consentono di mettere in campo un’attività di prevenzione molto importante, meno visibile rispetto agli interventi d’emergenza, emotivamente di minor impatto, ma di assoluta rilevanza per evitare le conseguenze disastrose delle emergenze degli incendi boschivi’. L’operazione fino al 12 settembre impegnerà 400 uomini del corpo Aib , 160 volontari del coordinamento di Protezione civile, 20 automezzi Land Rover attrezzati con un modulo da 400 litri per assicurare l’intervento diretto, 2 autocisterne con capacità di 3000 litri di acqua e altri 8 automezzi per garantire il trasporto del personale.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright