The news is by your side.

La base di Amendola sarà punto cardine dell’Aeronautica militare

22

«I Predator avranno come base solo Amendola, Decimomannu non sarà la seconda base». Lo ha detto il capo di Stato maggiore dell’Aeronautica militare, generale di squadra aerea Daniele Tei, nel corso di una visita alla base aerea del 32/o Stormo nell’aeroporto militare foggiano. «Questa base – ha aggiunto riferendosi ad Amendola – oltre ad avere un presente estremamente impegnativo ha un futuro altrettanto importante, ed è stata individuata come base che ospiterà gli F35 che sostituiranno gli AMX e i Tornado». Tei ha poi annunciato che Amendola «diventerà uno dei punti cardine dell’Aeronautica militare e che è prevista una maggiore implementazione della base sotto tutti gli aspetti infrastrutturali», e anche incrementi di personale notevolissimi. Il gen. Tei ha infatti annunciato che è previsto un passaggio dalle 1.100 persone che si trovano attualmente nella base, a 1.600 nei prossimi anni. «Dobbiamo creare una nuova base – ha aggiunto – tutto ciò che esiste oggi servirà solo in parte, perché ci sarà un ammodernamento e una implementazione che avranno anche una notevole ricaduta economica sul territorio».

Nel corso dell’incontro avuto con i giornalisti all’interno della base, Tei ha precisato che gli AMX stanno andando negli Stati Uniti d’America per due esercitazioni che erano state programmate circa due anni fa, a prescindere da quello che avviene in Afghanistan (dove già operano i Tornado). «Al momento – ha aggiunto – non è previsto l’impiego degli AMX, anche se in futuro, se dovessero essere richiesti, potranno unirsi ai Tornado già operativi».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright