The news is by your side.

Il volo Foggia-Roma resta a terra. Ad agosto non si vola più

18

Nessun operativo di SkyBridge fino a fine mese. La campagna promozionale di settembre rischia di essere vanificata.

In treno, in auto in pullman. Ma non in aereo. Fino alla fine di agosto non si potrà tutti i giorni raggiungere Roma o rientrare dalla capitale con i voli sul «Gino Lisa» di Foggia. I collegamenti della compagnia SkyBridge AirOps da e per Fiumicino sono stati soppressi in 17 giorni di agosto. «Voli non operativi» recita una nota sul sito internet di Aeroporti di Puglia con riferimento sia ai due voli in partenza da Roma alle 8.45 e alle 19.15 sia per quelli in partenza dal Gino Lisa alle 6.40 e alle 7. La conferma dall’ufficio operativo di Ap allo scalo foggiano: «La compagnia aerea a deciso di ridurre i voli che riprenderanno a settembre. Probabilmente non avevano molte prenotazioni». Più che ridurre, si tratta di sopprime – e, visto che per SkyBridge quello su Roma è l’unico collegamento sul «Gino Lisa». Una riduzione si era avuta nell’ultima settimana di luglio quando erano stati soppressi i voli del 21, 23, 27, 28, 29, 30 e 31. E ad agosto, invece, quello decollato ieri alle 17 è stato l’ultimo volo del mese. Niente collegamenti, proprio mentre su Roma è in corso la campagna pubblicitaria con banner sulle principali edizioni romane dei più grandi quotidiani italiani «Vola sul Gargano e ti offriamo una vacanza». L’iniziativa è stata presentata il 28 luglio scorso da Aeroporti Puglia, Assessorato provinciale al Turismo, Apt e compagnia aerea proprio per <<incentivare i collegamenti aerei da e per Roma>>. E’ vero che il weekend omaggio si ottiene acquistando un biglietto per i voli di settembre, ma certo non aiuta scoprire che ad agosto non si vola affatto. E’ uno strano destino quello del collegamento aereo Foggia-Roma. Il primo collegamento partito ad ottobre 2008 con la compagnia aerea MyAir fu soppresso dopo qualche mese. Non c’erano passeggeri e l’aereo di fatto volava quasi sempre con poche persone a bordo. Questo non perché non ci fosse una fascia di utenti, ma per la fascia oraria scomoda (partenza alle 16.50) per l’utenza foggiana e che soddisfava solo le esigenze della compagnia svizzera Darwin (che copriva il servizio per My Air). E così il collegamento fu soppresso. Dopo le proteste e grazie a un accordo tra Aeroporti Puglia e la SkyBridge l’8 giugno sono ripresi i due collegamenti dal «Gino Lisa» per Fiumicino e viceversa. Ora il nuovo blackout.

Antonella Caruso


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright