The news is by your side.

Statale 89 Garganica, troppi morti per incidenti

17

Cinque morti negli ultimi quindici giorni, venti dall’inizio del 2009. Numeri da brivido quelli relativi alle vittime della strada registrate sulla statale 89 Garganica nel tratto Manfredonia – Macchia – Mattinatella.  Dopo l’ultimo incidente in cui ha perso la vita una coppia di anziani coniugi di Monte Sant’Angelo, l’ex consigliere comunale del centro micaelico, Michele Notarangelo, alza la voce. ‘Ora basta, su questa strada la scia di sangue si allunga ogni anno di più. E´ il momento di intervenire concretamente con l´installazione di tutor e telecamere soprattutto nelle gallerie di Mattinata. Quello che più preoccupa è l’indifferenza totale da parte delle istituzioni e delle forze di polizia che presidiano poco l’arteria’.
Il problema è grosso. In Italia ci sono 14 morti al giorno per incidenti stradali: nel 2007 sono morte 5.131 persone. Del tema hanno parlato il sindaco di Roma Alemanno e il presidente della fondazione Ania Sandro Salvati al Meeting di Cl a Rimini.’E’ come se ogni anno – ha detto Salvati – ci fossero 20 terremoti d’Abruzzo. Un dramma sociale che costa alla collettivita’ 30 mld, circa 2 punti di Pil. E’ come se, ogni 10 anni, sparisse una citta’ come Pordenone o Avellino’.

Saverio Serlenga


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright