The news is by your side.

Presentato il Foggia Jazz Festival: chiuderà Gino Paoli

16

Manca ancora una settimana al Foggia Jazz Festival. Ma l’attesa tra i jazzofili nostrani è già particolarmente febbrile. In occasione della rassegna che inizierà il 9 settembre sarà festeggiato il 30° anniversario della manifestazione.

Un aperitivo dell’edizione di quest’anno si è tenuto ieri sera con la conferenza stampa di presentazione ed un primo concerto. A salire sul palco "Voci di corridoio", formazione composta da 8 elementi, 5 vocalist con l’aggiunta di piano, contrabbasso e batteria. Il programma prevede per mercoledì 9 l’inaugurazione e l’apertura del festival: alle ore 18,00 intrattenimento con Street Parade, che sarà ripetuto anche il giorno dopo, alle 19,30 in piazza XX settembre concerto di Qube quartett, due ore dopo quello dell’Alfredo Ponissi Trio. Giovedì 10 settembre sarà la volta dell’organo hammond di Bruno Erminero alle 19,30, del Terni Jazz Orchestra alle 21,30. Venerdì Nick The Nightfly con la Montecarlo Nights Orchestra e la partecipazione di Sarah Jane Morris alle 21,30, stesso orario sabato 12 del concerto di Cheryl Portyer and Box Vox Gospel show. Tutti i concerti saranno gratuiti ad eccezione di quello di Gino Paoli (‘Un incontro di Jazz’) che si terrà domenica 13 al Teatro Mediterraneo; con il cantautore genovese ci saranno anche Danilo Rea al piano, Flavio Boltro alla tromba, Rosario Bonaccorsi al contrabbasso e Roberto Gatto alla batteria. Prevendite per questo appuntamento presso il circuito Booking Show. Ricordiamo che tra gli organizzatori della rassegna vi è anche la locale Arcidiocesi che nei giorni del festival allestirà dei gazebo per la raccolta di fondi destinati al restauro della Cattedrale. Operazione di restauro per la quale servono 13 milioni di euro.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright