The news is by your side.

A Peschici domani l’associazionismo attivo del Gargano

22

Le Associazioni garganiche si incontreranno domani martedì a Peschici per rinnovare proponimenti e comunione d’intenti, cogliendo l’occasione della annuale festività religiosa dedicata alla Madonna di Kalena, il cui simulacro (conservato durante l’anno dai privati proprietari dell’antico cenobio benedettino e restaurata di recente) verrà esposto per la manifestazione religiosa, culmine della festa un tempo molto più sentita di oggi.  La scelta è caduta sul sito che sorge nella piana di Peschici, da cui dista un paio di chilometri, per lo stato di degrado in cui versa da sempre il monumento, ma anche per il recente crollo (giugno scorso) del tetto in legno dell’abside. Incuria e abbandono che stanno gradualmente distruggendo l’unica testimonianza-matrice della nascita e crescita della cittadina garganica. Si vuole, in pratica, porre sotto una colossale lente d’ingrandimento la fine ingloriosa di un manufatto-masseria fortificata-cenobio benedettino, che ha conosciuto secoli di gloria, potenza e ricchezze, se-condo solo all’Abazia di Montecassino e al pari della consorella tremitese. E con Kalena, ciascuno dei monumenti a rilevanza storico-culturale che sul Gargano stanno rischiando la stessa fine (Santa Barbara a Rodi Garganico, Sant’Anna a Carpino e Grotta Paglicci a Rignano Garganico) o l’hanno già subita (Monte Sacro a Mattinata), tanto per citarne qualcuno. Di seguito il programma di massima che attende i partecipanti l’8 settembre: ore 17 – incontro di benvenuto presso l’Abazia di Ka-lena (diffusione di volantini su stato di degrado e importanza storica del millenario monumento [872 d.C.]. Opera di sensibilizzazione a turisti e cittadini garganici). Seguiranno le consuete manifestazioni legate alla festa e al culto religioso; ore 19.30 – incontro e dibattito dell’Associazionismo in Villa Comunale e discussione secondo il seguente ordine del giorno: 1. lo stato di degrado e di abbandono fisico e istituzionale-finanziario di monumenti a rilevanza storico-culturale (Grotta Paglicci, Kàlena, etc); 2. i Sistemi Turistici Territoriali e i Sistemi Turistici di Prodotto del Gargano affinché le professionalità garganiche possano esprimere le loro potenzialità; Gargano e Legalità: presentazione di un documento d’intesa dell’Associazionismo; 3. realizzazione di un docu-mento d’intesa delle Associazioni garganiche che prenderanno parte all’evento per suggerire e favorire una politica intercomunale e di sviluppo del territorio rivolta agli enti locali preposti; 4. presentazione forum realizzato dall’associazione Argod e richiesta mail delle associazioni per invio password di accesso; ore 22 – cena all’agriturismo “Pane e Vino” (località Martinetti-Peschici, Ss. 89 per Vieste).


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright