The news is by your side.

Vieste/ Bando di concorso per beneficiare dei contributi per il pagamento dei canoni di locazione

21

IL DIRIGENTE AMMINISTRATIVO
VISTA la Legge 09.12.1998, n. 431 "Disciplina delle locazioni e del rilascio di immobili adibiti ad uso abitativo"; VISTO il Decreto del Ministero dei LL.PP. del 07.06.1999;

VISTO il Decreto Legislativo n. 109 del 31.03.1998 "Definizione di criteri unificati di valutazione della situazione economica dei soggetti che richiedono prestazioni sociali agevolate, a norma dell’art. 59, comma 51, della Legge 27.12.1997, n. 449";
VISTA la deliberazione di G. R. n. 1472 del 4.08.2009 di assegnazione dei fondi per l’anno 2008;

R E N D E   N O T O

Che al fine di poter beneficiare dei contributi integrativi di cui alla normativa specificata, i conduttori interessati devono presentare apposita domanda al Comune (Ufficio Protocollo) entro e non oltre la data del 9.10.2009.
Le domande, da presentarsi su appositi modelli disponibili presso l’Ufficio Servizi Sociali, possono essere inoltrate da tutti coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti minimi:
A) titolari di reddito annuo imponibile complessivo risultante dall’ultima dichiarazione dei redditi, non superiore a due pensioni minime INPS per l’anno 2008 e cioè a € 11.913,20, rispetto al quale l’incidenza del canone di locazione non risulti inferiore al 14%;
B) titolari di reddito annuo imponibile complessivo risultante dall’ultima dichiarazione dei redditi, non superiore  a quello determinato dalla Regione Puglia per l’assegnazione degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica e cioè € 14.000,00, oltre alle maggiorazioni per figli a carico, rispetto al quale l’incidenza del canone di locazione risulti non inferiore al 24%.
Ai fini della verifica della situazione economica e patrimoniale del nucleo familiare deve essere resa apposita dichiarazione ai sensi del Decreto Legislativo n. 130 del 03.05.2000.
Sono ammessi all’erogazione dei contributi i soggetti che, alla data della presentazione della domanda e fino al termine fissato per la presentazione delle domande, sono in possesso dei seguenti requisiti e che allo stesso titolo non abbiano usufruito del beneficio delle detrazione fiscale:
1 – essere cittadino italiano o di uno stato aderente all’Unione Europea. Al suddetto bando può partecipare anche il cittadino di altro Stato a condizione che sia titolare di carta o di permesso di soggiorno;
2 – essere residente nel Comune di Vieste nell’immobile in cui si richiede il contributo;
3 – titolarità di un contratto di locazione ad uso abitativo primario sito nel Comune di Vieste stipulato ai sensi dell’ordinamento vigente e regolarmente registrato presso l’Ufficio Registro, al netto degli oneri accessori, o, in mancanza, denuncia di contratto verbale;
4 – non essere assegnatario di un alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica;
5 – non essere titolare di diritti di proprietà, usufrutto, uso o abitazione su un alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare ai sensi della L. R. n. 54/84.
In base alle richieste che perverranno sarà formulata apposita graduatoria, divisa per fasce A) e B), in ordine crescente in rapporto al reddito.
Il contributo sarà commisurato in rapporto alle risorse disponibili e non potrà superare la somma di € 3.098,74 per i richiedenti di cui alla lettera A) e di € 2.324,06 per quelli di cui alla lettera B).
Tali contributi saranno maggiorati del 25% per quei nuclei che includono ultrasessantacinquenni, disabili o abbiano almeno 3 figli a carico.
Il Comune si riserva di verificare la veridicità delle dichiarazioni rese dai richiedenti.
Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali comunale.

Dalla Residenza Municipale, addì _____________

          
IL DIRIGENTE AMMINISTRATIVO
D.ssa M. GIULIANI
N. RIF.________________                                                                                                    AL SINDACO DEL
COMUNE DI VIESTE 
Oggetto: richiesta di concessione del contributo integrativo per il pagamento del canone di locazione (art. 11 legge 431/98) – ANNO 2008.
Il/La sottoscritto/a __________________________________________________________________________________
Nato/a a __________________________________________________ il ______________________________________
Residente in Vieste in Via _____________________________________________________ n. _____________________
Tel. (importante per eventuali contatti) _________________________________ C. F. __________________________________
Con riferimento al bando pubblico del 10/09/2009
C H I E D E
Di essere ammesso al contributo integrativo per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione di cui all’art. 11 della legge n. 431/98. A tal fine, ai sensi della legge n. 445/2000, consapevole delle pene previste per dichiarazioni false e mendaci,
DICHIARA ai sensi degli artt. 46 e 47 del d.P.R. n. 445/2000
(segnare con una croce le situazioni corrispondenti a quella del dichiarante);
ÿ    Di essere cittadino italiano o di Stato aderente all’Unione Europea
      (indicare la nazionalità) __________________________________________________________________________;
ÿ    Di essere cittadino di altro Stato (indicare la nazionalità) _____________________________ e di essere munito di permesso di soggiorno o di carta di soggiorno ai sensi degli artt. 5 e 9 del Decreto Legislativo n. 286/98 e di essere residente da almeno dieci anni nel territorio nazionale ovvero da almeno cinque nella regione Puglia;
ÿ    Di essere  residente nel Comune di Vieste;
ÿ    Di essere lavoratore autonomo;
ÿ    Di essere lavoratore dipendente;
ÿ    Di avere una situazione lavorativa mista;
ÿ    Di essere titolare di un contratto di locazione ad uso abitativo primario sito nel Comune di Vieste, debitamente registrato  e in regola con i versamenti dell’imposta di registro riferita all’anno 2008;
ÿ    Di aver effettuato denuncia di contratto verbale di locazione;
ÿ    Che l’abitazione di cui sopra si estende su una superficie complessiva di mq ______ ed è composta da n. ________ vani (esclusi i servizi);
ÿ    E’ dotata di ascensore                     Non è dotata di ascensore
ÿ    E’ dotata di riscaldamento                     Non è dotata di riscaldamento
ÿ    Di non essere assegnatario di alloggio di edilizia residenziale pubblica;
ÿ    Di non essere titolare di diritti di proprietà, usufrutto, uso o abitazione su un alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare ai sensi della L. R. n. 54/84;
ÿ    Di non avere usufruito del beneficio della detrazione fiscale (quadro RP 39 dichiarazione redditi 2008), previsto nella riforma degli affitti;
ÿ    Che il canone di locazione annuo è di € _________________________ al netto degli oneri accessori;
ÿ    Che il reddito complessivo (di ogni componente del nucleo familiare) imponibile annuo è di € _______________________, così come risulta dall’ultima dichiarazione dei redditi (CUD 2009, Quadro 1 – Dati fiscali; Mod. 730/3 rigo 6, Mod. Unico 2009 rigo RN1 del Quadro RN) integrato da emolumenti, indennità, pensioni, sussidi, a qualsiasi titolo percepiti, ivi compresi quelli esentasse;
ÿ    Di non aver svolto nell’anno 2008 attività lavorativa dipendente o autonoma, né prodotto redditi per cause diverse, né aver ottenuto assegni familiari;
ÿ    Che  il nucleo familiare include:
ÿ    Ultrasessantacinquenni;
ÿ    Disabili con invalidità superiore al 66%;
ÿ    Tre figli a carico.
Allega alla presente:
1.    Copia del contratto registrato di locazione o denuncia di contratto verbale;
2.    Mod. F 23 attestante il pagamento dell’imposta annuale di registrazione relativa all’anno 2008;
3.    Autocertificazione del proprietario dell’alloggio circa la regolarità del versamento del canone di locazione per l’anno 2008, corredata del documento di riconoscimento;
4.    Modello ISEE aggiornato ai sensi della dichiarazione dei redditi 2008;
5.    Copia della dichiarazione dei redditi 2008 (CUD 2009 o Mod. 730/3 o Mod. Unico 2009);
6.    Copia del documento di riconoscimento in corso di validità.
Il sottoscritto dichiara di essere informato che, per gli effetti del Codice in materia di protezione dei dati personali (D. L.vo 30/06/2003, n. 196 e s. m.) i dati personali raccolti saranno utilizzati esclusivamente per le finalità di cui alla legge n. 431/98 e pertanto acconsente al trattamento e all’elaborazione dei dati forniti da parte delle Amministrazioni pubbliche coinvolte (Comune, Regione Puglia, Stato).

Vieste, ____________________                                                       Firma (per esteso e leggibile)
    __________________________________
    (Allegare copia fotostatica del documento di riconoscimento

 

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL’ATTO DI
NOTORIETA’
Art. 47 e 48 dPR 28.12.2000, n. 445
     

Il sottoscritto _____________________________________________________________________
nato a _______________________________ il_____________ residente a ___________________
alla via _________________________________________ proprietario dell’immobile sito in Vieste
alla Via ______________________________ rende

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL’ATTO DI NOTORIETA’

ai sensi degli artt. 47 e 48 del dPR 28.12.2000, n. 445.
   
    Pertanto, consapevole delle responsabilità penali cui può andare incontro in caso di dichiarazione mendace, sotto la propria responsabilità

DICHIARA

che il versamento del canone di locazione per l’anno 2008 risulta regolarmente versato dal sig. _______________________________________________.

 
Vieste, ___________________

                                                                                                        IL DICHIARANTE

                                                                                         _______________________________

 

(la firma va apposta dinanzi all’impiegato addetto dell’ufficio a cui la dichiarazione è diretta; nel caso di spedizione per posta, via telematica o tramite terzi, occorre allegare la fotocopia non autenticata del proprio documento di riconoscimento).
     


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright