The news is by your side.

A Vieste, la prima ‘Borsa Turismo del Gargano’

16

Che il Gargano sia la punta di diamante del turismo pugliese lo si capisce dagli ultimi dati forniti dall’ Istat che incorona proprio la montagna del sole, regina del turismo regionale. Quattro milioni i turisti che, nel corso dell’ultima stagione estiva, hanno scelto il mare della provincia di Foggia, come meta delle proprie vacanze. L’industria del turismo garganico è una macchina che muove un indotto che conta circa 10 milioni di addetti e che ora punta ad arricchire, integrare ed internazionalizzare la propria offerta con l’organizzazione della prima edizione della "Borsa Turismo del Gargano" che, dal prossimo 14 settembre e per 3 giorni, porterà a Vieste tour operators e buyers proveniente da Germania, Danimarca, Svezia, Finlandia, Inghilterra, Irlanda e Francia, a dimostrazione di come l’Europa sia interessata a cogliere le opportunità di sviluppo che il territorio di Capitanata è in grado di offrire. E di proposte sul piatto per far gola ai buyers europei, il Gargano ne ha molte: dal turismo balneare all’enogastronomia, dai tour storico-culturali al turismo benessere. Ai partecipanti alla tre giorni viestana sarà offerta la possibilità di compiere un viaggio tra le bellezze e sapori: dal parco nazionale del Gargano alle spiagge dorate delle Isole tremiti; dai piatti tipici della cucina locale alle feste della tradizione popolare che rendono unico il Gargano.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright