The news is by your side.

LA GRANDE STATUA DI SAN PIO SUL DAILY TELEGRAPH

15

 Cosa dicono i giornali stranieri de "La Grande Statua di San Pio"? Riportiamo qui di seguito un servizio apparso sul Daily Telegraph del 5 agosto 2009.

 

Traduzione a cura di Giuseppe Del Vecchio
 
In Italia si sta progettando di costruire una Statua Solare di Padre Pio alta 200 piedi (circa 60 metri)
 
di Nick Squires (da Roma)
 
In Italia si sta progettando di costruire una Statua di Padre Pio che produce energia solare
 
La statua sarà ricoperta di una speciale vernice fotovoltaica capace di intrappolare il calore del sole e produrre energia solare
 
La statua di Padre Pio, Santo che ha un grande seguito in tutto il mondo, canonizzato nel 2002 da Papa Giovanni Paolo II, sarà costruita su di una collina del Sud Italia situata nelle vicinanze della città in cui il Santo è venerato.
 
L’opera costerà diversi milioni di euro che saranno raccolti con le offerte del popolo dei fedeli, residenti in tutto il mondo.
 
Secondo quanto riferito dall’agenzia giornalistica Ansa, la statua sarà dipinta con una speciale vernice fotovoltaica che intrappolerà il calore del sole e produrrà energia solare rendendo il monumento una icona non solo religiosa, ma anche ambientale.
 
La pianificazione e la realizzazione del progetto, da ubicare nelle vicinanze di San Giovanni Rotondo in Capitanata (Rignano Garganico – ndr), saranno stabilite nell’ambito di un concorso internazionale di prossima emanazione.
 
Padre Pio, il cui nome di battesimo è Francesco Forgione, è nato in una famiglia povera nel 1887 ed è deceduto nel 1968. Ha abbracciato la fede cattolica in giovane età come frate cappuccino.
 
I suoi fedeli testimoniano numerosi miracoli compiuti dal Santo mentre era in vita e credono nel fenomeno delle stigmate, che rappresenterebbe un legame diretto con la Crocifissione di Cristo.
 
Un’inchiesta condotta da una rivista cattolica ha evidenziato che gli italiani molto spesso rivolgono le proprie preghiere più a Padre Pio che a Gesù o alla Vergine Maria.
 
* * *
 
TESTO ORIGINALE
 
Italy is planning to build a 200ft high, solar energy-producing statue of one of its most cherished saints
 
by Nick Squires (in Rome)
 
Italy to build solar-energy-producing statue of saint Padre Pio
 
The statue will be coated in a special photovoltaic paint which will enable it to trap the sun’s heat and produce solar energy.
 

The statue of Padre Pio, who was canonised in 2002 by Pope John Paul II and has a huge worldwide following, will be built on a hill in southern Italy, close to the town where he is commemorated.
 
It will cost several million pounds, with the money to be raised from his followers around the world.
 
The statue will be coated in a special photovoltaic paint which will enable it to trap the sun’s heat and produce solar energy, making it an "ecological" religious icon, according to the Ansa news agency.
 
The planning and construction of the project, near the town of San Giovanni Rotondo in the southern province of Puglia, will be put out to international tender in the next few weeks.
 
Padre Pio, whose real name was Francesco Forgione, was born into a poverty-stricken family in 1887 and died in 1968. He entered the Church as a teenager and became a Capuchin monk.
 
His followers believe that he performed many miracles during his lifetime and that his body bore stigmata – marks corresponding to Christ’s Crucifixion wounds.
 
A survey by a Catholic magazine once found that more Italians pray to Padre Pio than to Jesus or the Virgin Mary.
 
* * *
 
Il link originale: http://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/europe/italy/5978928/Italy-to-build-solar-energy-producing-statue-of-saint.html
 
Ma cosa ne pensa la stampa nazionale ed internazionale de "La Grande Statua di San Pio"
Scopritelo su http://www.lagrandestatuadisanpio.com
Servizi apparsi su: Daily Telegraph, CathNews, DpTv, Venerdì di Repubblica, il Giornale, News Italia Press, Tg2, Telenorba, Ansa, Adnkronos, Agi, Asca ed altre testate. Buona lettura!
 
 
L’Ufficio Stampa
Cell. 349/4009003 – 339/2356208 – 340/6093590
E-mail: 3494009003@libero.it
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright