The news is by your side.

S. Giovanni Rotondo/ Stanziati contributi per chi ha subito i danni

20

L’alluvione che si è abbattuta violentemente sulle città di San Giovanni Rotondo e San Marco in Lamis, nella notte tra venerdì 11 e sabato 12 settembre, ha creato notevoli danni a imprese e famiglie.  La Banca di Credito Cooperativo di San Giovanni Rotondo ha messo a punto una particolare forma di aiuto per chi è stato colpito dall’evento, stanziando un Plafond di 5 milioni di euro; unico documento richiesto, la copia di dichiarazione danni presentata al Comune con l’eventuale documentazione fotografica. I dati relativi ai tassi praticati e ogni altra informazione sul finanziamento possono essere richiesti presso le filiali della BCC. Altra agevolazione decisa dal Consiglio di Amministrazione riguarda lo slittamento di 12 mesi delle rate di chi ha già contratto un mutuo con l’istituto. «E proprio in questi momenti dì difficoltà per l’economia delle comunità che una Banca come la nostra deve dimostrare il proprio ruolo di banca di riferimento del territorio e la propria differenza nella gestione del patrimonio», si afferma in una nota diffusa dall’istituto di credito garganico.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright