The news is by your side.

Transumanza, iniziato viaggio da parco Abruzzo a parco Gargano

18

E’ partito il grande viaggio sul tratturo che collega il Parco Nazionale d’Abruzzo, Molise e Lazio al Parco Nazionale del Gargano: il trasferimento sperimentale, curato dalle guide Guide Ambientali Escursionistiche (Gae) del Molise e dall’Associazione Tratturi e Transumanza, intende definire l’itinerario principale da sottoporre all’attenzione dell’Unesco che sta valutando la fattibilità di estendere lo speciale riconoscimento di tutela e di inclusione dei percorsi tratturali italiani e molisani nel patrimonio dell’umanità.  Il viaggio esplorativo lungo i tratturi laziali, abruzzesi, molisani e pugliesi si svolge in concomitanza con la 15/a edizione delle Giornate Europee del Patrimonio, dallo slogan ‘Italia tesoro d’Europa’. ‘Fare rete su un territorio che nella sua straordinaria eterogeneità presenta dei tratti comuni da sviluppare con unitarietà di intenti e di azioni è il nostro obiettivo – dice il presidente del Gae Molise, Alessandro Colombo – un collegamento tratturale tra Lazio, Abruzzo, Molise e Puglia consente di individuare un unico percorso di ecoturismo e di educazione ambientale che induca ad un cambiamento del panorama turistico e culturale dei territori coinvolti e che restituisca loro una identità sociale ed ambientale legittima, oramai quasi del tutto scomparsa’. Sempre nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio si terrà a Foggia venerdì prossimo, la riunione tecnica per definire la programmazione triennale delle attività del nuovo progetto finalizzato a restituire nuova vita alla rete tratturale italiana: il Molise sarà rappresentato dal Moligal, ma anche da soggetti privati che lavorano al recupero dei tratturi e intendono incrementare le potenzialità del patrimonio tratturale.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright