The news is by your side.

‘Il sole sopra i rifiuti’, partita campagna di sensibilizzazione

15

‘La battaglia contro l’emergenza rifiuti non è soltanto una questione tecnica e politica. Esa è prima di tutto una sfida di civiltà che va combattuta soprattutto sul terreno della sensibilizzazione e dell’educazione ambientale delle giovani generazioni’.  Così Stefano Pecorella, assessore provinciale all’Ambiente, commenta l’avvio, ieri a Chieuti, della campagna di sensibilizzazione per l’incremento della Raccolta Differenziata ‘Il sole sopra i rifiuti’, ideata e coordinata dal Laboratorio per l’Educazione Ambientale della Provincia di Foggia. L’iniziativa, che si svilupperà nel territorio ricadente all’interno dell’ATO (Ambito Territoriale Ottimale) FG/1, è stata finanziata con fondi regionali ed è risultata tra le migliori proposte progettuali presentate dai 15 ATO della Puglia.Il Laboratorio di Educazione Ambientale della Provincia di Foggia, coordinato dall’assessorato alle Risorse Ambientali dell’Ente di Palazzo Dogana, su incarico dell’ATO FG/1 ha organizzato nei 15 comuni ricadenti nel comprensorio dell’Ambito Territoriale Ottimale una serie di appuntamenti giornalieri che avranno luogo dalle 9.00 alle ore 23.30.Tre i temi intorno ai quali si articoleranno le iniziative: riciclaggio, riutilizzo e riduzione dei rifiuti. Le ore diurne (dalle 9.00 alle 10.30) saranno dedicate alla sezione ‘Riciclaggio’. La manifestazione sarà scandita dal’intervento del ‘banditore’ che con la pubblicità eco-sostenibile del passaparola informerà la cittadinanza sul programma della giornata e la inviterà a prendere parte alle diverse attività proposte. Protagonista della prima sezione è l’infanzia che, attraverso semplici e coinvolgenti attività di strada, sarà sensibilizzata sulla necessità della raccolta differenziata ed informata correttamente sulle modalità con cui essa si effettua. L’obiettivo è quello di affrontare la problematica dei temi ambientali in modo divertente attraverso il gioco. Dalle 10.30 alle 12.30, invece, spazio alle attività ludiche: Staffetta Ricicletta, Piramide Bio, Attenti al colore, Bandierina.Nel pomeriggio, dalle 16.00 alle 18.00, all’interno della sezione ‘Riutilizzo’, si articoleranno invece le attività creative: scultura, scrittura creAttiva, costruzione di burattini, fiera del baratto poetico. Questa sezione mira al coinvolgimento degli utenti in attività creative incentrate sul tema del riutilizzo. I diversi laboratori attivati avranno infatti come obiettivo la sensibilizzazione al recupero di materiale in disuso.Nelle ore serali, dalle 21.00 alle 23.30, infine, la sezione dedicata alla ‘Riduzione’ sarà la sintesi dell’intera giornata. Il tema è quello della necessaria riduzione della produzione dei rifiuti e quindi dell’impatto dell’uomo sulla natura. All’esito performativo degli allievi dei laboratori si affiancheranno le video-proiezioni della manifestazione e le performance della compagnia teatrale. Come detto, la campagna di sensibilizzazione è partita ieri da Chieuti, mentre oggi si sposterà a Serracapriola e domani a San Paolo di Civitate.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright