The news is by your side.

Azione Giovani Vieste/ Piena soddisfazione per la presentazione del libro di Fabrizio Tatarella

17

Nella giornata di ieri a Vieste presso il Forte Hotel si è tenuta la presentazione del libro di Fabrizio Tatarella dal titolo “La fiaccola tricolore.  Antologia della giovane destra dal dopoguerra ad oggi”, un libro che è una serie fonte di studio della storia della Giovane Destra Italiana, un saggio coinvolgente che sa esporre la storia emozionante ed eroica e il contributo politico che la nostra comunità militante negli anni portò alla società intera. Ringraziamo le numerose persone che vi hanno partecipato, il Sindaco Nobile e l’ Assessore D’ Errico che hanno portato i saluti istituzionali, il Commissario del Parco Nazionale del Gargano Giandiego Gatta che è intervenuto parlando della sua esperienza nel Fronte della Gioventù, di cui è stato dirigente provinciale, il dirigente nazionale di Azione Universitaria Giuseppe Mainiero, il presidente provinciale di AU Andrea Zullo. Un ringraziamento particolare, a nome nostro, della dirigenza provinciale e dell’ autore del libro Fabrizio Tatarella lo rivolgiamo alla direzione del Forte Hotel che gentilmente ci ha concesso la sala convegni. In questa occasione AG Vieste è intervenuta parlando anche della sua storia, del suo presente e del suo futuro. Ai numerosi Giovani presenti abbiamo rivolto l’ appello affinché non siano semplici spettri della società, coltivino la voglia di cambiare ciò che si reputa un male, far conoscere gli ideali e metterli in pratica. Abbiamo rimarcato la nostra volontà di fare politica con la P maiuscola, quella che nasce dai valori, dalle idee, dai sogni. Nel nostro passaggio abbiamo parlato anche del PDL viestano, affermando tra l’ altro che vogliamo esserne l’ anima giovanile, sociale, propositiva e populista, invitandolo altresì a darsi obiettivi e programmi, prima culturali e poi politici, unitari e ambiziosi. Per ultimo rivendicando la proposta dell’ istituzione della Consulta Giovanile, abbiamo sollecitato un ricambio generazionale della classe dirigente locale riprendendo una battuta del film comico di Robbin Williams “L’ uomo dell’ anno” che dice: << I politici sono come i pannolini, vanno cambiati spesso e per lo stesso motivo >>, per dare un segno di cambiamento anche a quei Giovani, e sono tanti, che abbandonano il nostro Paese senza alcuna possibilità di tornare e poter effettivamente dare quel qualcosa in più appreso nel corso della formazione universitaria. È stata anche occasione per rompere definitivamente gli indugi, è ufficializzare la candidatura dell’ Avvocato Giandiego Gatta al Consiglio Regionale della Puglia.

Il Presidente
Gaetano Zaffarano.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright