The news is by your side.

C’è una nuova cultura del viaggio’ alla borsa Aurea del turismo religioso

17

“Il turismo religioso si presenta come un fenomeno in evoluzione, caratterizzato dalla capacità di valorizzare una nuova cultura del viaggio e, dunque, capace di contribuire a destagionalizzare i flussi incoming.

Un recente studio di settore ha tratteggiato il nuovo viaggiatore pellegrino: è alla ricerca di occasioni che arricchiscano la sua crescita interiore, attento alla salvaguardia e alla fruibilità sostenibile dell’ambiente e alla cultura dei territori”, ha dichiarato l’Assessora regionale al turismo Magda Terrevoli, commentando la prossima edizione di “Aurea”, Borsa del turismo religioso e delle Aree Protette, che si terrà dal 26 al 28 novembre negli spazi della Fiera di Foggia.

Si tratta di una manifestazione unica nel suo genere, che mette a diretto contatto tutti i protagonisti di un turismo, quello religioso, che non è più limitato nel tempo e nello spazio delle ricorrenze e delle visite ai santuari. Un turismo consapevole che fa del momento religioso il centro di un viaggiare alla riscoperta di valori culturali, dei tesori nascosti nella natura di un territorio ricco di fede e di storia.

Da questa consapevolezza parte l’Assessore provinciale al turismo di Foggia, Nicola Vascello, per sottolineare che una manifestazione come Aurea, “unica in Europa nel suo genere, si sposa con la vocazione antica di questa provincia al pellegrinaggio, di cui i milioni di visitatori al santuario di S.Pio sono testimonianza.

La nostra è terra antica di accoglienza, attenta alla natura come bene collettivo e come risorsa al servizio di un turismo non solo fatto di numeri, ma di fede e consapevolezza. Ospitare iniziative come Aurea è per noi motivo di orgoglio,oltre che di impegno continuo a migliorare il nostro lavoro”.

“Il turismo religioso rappresenta un segmento di mercato dell’economia pugliese in continua crescita, considerato ormai il volano per lo sviluppo del settore a livello internazionale, perché può contare su oltre 300milioni di viaggiatori all’anno che generano un fatturato di circa 18miliardi di dollari. Si impone oggi sul mercato domestico con un +20% e su quello internazionale con un +36%.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright