The news is by your side.

Rapina furgone sigarette, tra Vignanotica e Pugnochiuso

19

Ad agire commando composto da 7 malviventi. Secondo alcune indiscrezioni ammonterebbe a circa centomila euro il bottino. Sarebbero due autisti e un vigilantes ( e non come detto poco prima), le tre persone vittime di una rapina ad un furgone che trasportava tabacchi e valori bollati destinati agli esercizi commerciali del Gargano. Stando a quanto raccolto dai carabinieri i tre, due a bordo del furgone ed un vigilantes che li seguiva alla guida di un mezzo di un istituto di vigilanza privata di Manfredonia, sarebbero stati affiancati e speronati da due auto di grossa cilindrata tra Vignanotica e Pugnochiuso. Dalle auto sarebbero scesi in 7-8 malviventi, tutti incappucciati ed armati di fucili. Da prima avrebbero disarmato il vigilantes, poi tutti e i tre sarebbero stati scaraventati nella parte posteriore del furgone che trasportava sigarette. Le vittime sarebbero state abbandonate in località Abbazia di Monte Sacro. Il furgone, completamente ripulito, è stato recuperato grazie ad un antifurto satellitare nella Foresta Umbra. Mentre l’auto dell’istituto vigilanza è stata ritrovata nei pressi di Pugnochiuso. Durante il colpo non sono stati sparati colpi d’arma da fuoco. Le tre vittime si trovano presso la caserma dei Carabinieri di Vico del Gargano, per la denuncia.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright