The news is by your side.

Appalti le ASL pugliesi commissariate

16

L’assessore Fiore: ora servirà il nostro ok.

 

Dopo aver varato, il 15 luglio, il nucleo di verifica sugli appalti sulle forniture sanitarie, la giunta pugliese ne ha ulteriormente rivisto le regole:
prima di bandire una gara o di allungare una fornitura, le aziende sanitarie dovranno ottenere
un’autorizzazione preventiva compilando un apposito modulo. Senon è un commissariamento, poco ci manca. L’assessore regionale alla Salute, Tommaso Fiore precisa però che «abbiamo soltanto precisato alcuni aspetti». La novità principale è il modulo, sei pagine di domande cui i direttori amministrativi dovranno rispondere per «sottoporre preventiva verifica» le procedure a evidenza pubblica.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright